InSuperAbile - La staffetta dell'inclusione 2021

INSUPERABILE 2022: PARTE 1 

🗓️ 14 – 18 Agosto 2022
📍Proceno > Roma

La staffetta dell’inclusione parte da Proceno per arrivare a Roma.

Una tratta che è percorsa in bici, nella Toscana ed il Lazio, passando per i meravigliosi borghi della Via Francigena e che vede la partecipazione di 3 realtà: PedalAbile e Se Vuoi Puoi, associazioni promotrici del progetto insieme agli organizzatori ASD Rosa Running Team e Lamu, e le AOLE.
La tratta prevede una pedalata di 179 km. 

I protagonisti della tappa:

SE VUOI PUOI: CON IL CUORE, OLTRE LA SCLEROSI MULTIPLA.

Fondata a gennaio 2017 con l’obiettivo e il desiderio di diffondere il messaggio che si può buttare il cuore oltre l’ostacolo chiamato sclerosi multipla, è nata per tendere una mano a coloro che sono affetti da questa patologia.

Come? Attraverso lo sport per dimostrare che il movimento è molto importante per le persone con SM ed ha effetti positivi sulle limitazioni fisiche e a livello psichico.

Numerose sono le attività che l’associazione ha messo in campo con l’obiettivo di sensibilizzare l’opinione pubblica e divulgare un messaggio di inclusione.

PEDALABILE.

Roberto e Riccardo, padre e figlio, abile e Super abile, sono i fondatori dell’associazione.

Entusiasti della vita, della natura e mai stanchi hanno deciso di buttarsi in un’avventura fantastica con la speranza che non abbia mai fine per costruire un’immagine nuova della persona con disabilità, vista come bisognosa di normalità prima che di bisogni.

I mezzi per raggiungere le finalità sono tandem per disabili, con i quali vengono affrontati viaggi di breve, media e lunga distanza dimostrando che anche una persona con disabilità può affrontare, con i suoi ostacoli, un’avventura sportiva in grado di migliorare la propria autostima e la qualità della vita in generale.

AOLE

Associazione Sportiva Dilettantistica Aole nasce a Brescia nel 2020 con lo scopo di promuovere progetti per il raggiungimento delle autonomie, dell’integrazione e dell’inclusione sociale e culturale di persone con disabilità, nella convinzione che la disabilità non debba essere considerata un ostacolo ma un’opportunità di crescita, per l’individuo, la famiglia, il territorio e la società tutta.

Segui il loro percorso con il racconto di viaggio.
Vivi giorno per giorno le emozioni dei gruppi della staffetta InSuperAbile 2022.

Guarda il video della partenza!

🗓️ Day 1: 14 Agosto 2022
📍Proceno > Bolsena

Km 33

Si parte! Inizia il cammino, iniziano le emozioni di InSuperAbile 2022!

Il cammino è iniziato festosamente da Proceno dove la sera del nostro arrivo abbiamo partecipato alla sagra del paese.

Ieri mattina, a salutarci prima della partenza, il sindaco Roberto Pinzi.

Dopo il check dei mezzi siamo partiti alla volta di Bolsena. Ad aprire il gruppo Roberto e Riccardo di PedalAbile, accompagnati da Davide, Daniel e Marco di Aole con Flavia e Ornella. L’arrivo sul lago di Bolsena per un bagno tutti insieme e’ stato veramente divertente. Ci siamo tuffati nel lago alll’urlo di Insuperabile.


L’inizio è stato veramente molto emozionante risate e canti hanno accompagnato la nostra pedalata.

🗓️ Day 2: 15 Agosto 2022
📍 Bolsena > Viterbo

Km 37

Una tappa molto impegnativa quella del secondo giorno di InSuperAbile dal punto di vista del percorso, con salite molto ripide e discese scoscese.

Inoltre, abbiamo dovuto pedalare su basolato romano, molto scivoloso, e questo ha implicato un grande impegno da parte di tutti, sia fisico che mentale.

I ragazzi di Aole e Pedalabile sono stati bravissimi, si sono impegnati veramente molto per arrivare a fine tappa!

A movimentare la giornata anche due forature: la bicicletta di Mariella e il tandem di Marco, risolte in giornata grazie all’aiuto di un amico viterbese. 

A Viterbo siamo stati accolti dall’amministrazione comunale dall’Assessore Alessandra Croci, che ci ha dato il benvenuto. 

Abbiamo concluso la serata con una cena in compagnia con amici di Viterbo che sono venuti a trovarci!

🗓️ Day 3: 16 Agosto 2022
📍Viterbo > Sutri

Km 40

Una tappa molto bella a livello paesaggistico. Abbiamo pedalato su strade bianche tra ulivi secolari. Siamo entrati nei noccioleti dove abbiamo potuto ammirare le torri di Orlando.

Sicuramente una tappa molto impegnativa all’insegna di salite impegnative.

A Vetralla siamo stati raggiunti dall’amico Renzo Ferri in compagnia di altri ciclisti che ci hanno accompagnato fino a Sutri facendoci trovate sulla strada un punto di ristoro con pizza appenda sfornata e bevande fresche.

Anche oggi i nostri Insuperabili sono stati fantastici non hanno mai mollato e anche di fronte alle difficoltà hanno dato il massimo!

A fine tappa Roberto Dalla Pellegrina, Presidente di Pedalabile ha rilasciato questa dichiarazione:
“È tempo di imparare a capire che nella diversità c’è bellezza, c’è forza, e che prima o poi capita a chiunque di sentirsi diversi in un modo o nell’altro, ma soprattutto è tempo di aprire gli occhi e vedere che andiamo tutti nello stesso posto anche se per arrivarci prendiamo strade diverse. In questa società si rifiutano i deboli, si vogliono scartare gli anziani, si vogliono scartare le persone con disabilità e si vogliono scartare le nostre fragilità, ma con il minimo sforzo da parte di ognuno e con progetti come InSuperAbile possiamo ritrovare il vero significato di “essere umano”, migliorando questo già splendido mondo!”.

🗓️ Day 4: 17 Agosto 2022
📍 Sutri > Formello

Km 34,5

Un susseguirsi si salite e discese che ci hanno portato alle bellissime cascate di Monte Gelato dove ci siamo rinfrescati date le altissime temperature, 39 gradi! A pedalare con noi per tutta la giornata le amiche Alessandra Mascetti ed Emma Novelli di Campagnano Cammina e gli amici di Sparta Bikers con il piccolo grande Damiano. A cenare con noi Ilaria Canali di Ragazze in gamba e Presidente di Associazione italiana donne in cammino. Pronti per l’ultima tappa che ci porterà in Piazza San Pietro.

🗓️ Day 5: 18 Agosto 2022
📍 Formello > Roma – Incontro con gli altri partecipanti e scambio di testimone

Km 34

Ultima tappa della frazione in bicicletta anche oggi 38 km da Formello a Piazza San Pietro.

Sicuramente il panorama non è stato dei migliori rispetto alle altre frazioni percorse, però si respirava gioia immensa e voglia di arrivare alla meta: la bellissima Piazza San Pietro dove ci aspettavano per il cambio staffetta.

Ci siamo fermati al parco Tor di Quinto dove siamo stati raggiunti da Silvio Marino, Assessore al Turismo e Pari Opportunità Regione Lazio, e il Vice Presidente del XV Municipio Alessandro Cozza per un saluto istituzionale e conoscere i nostri Insuperabili.

Non sono mancati gli imprevisti, ma quelli fanno parte del gioco.

Siamo entrati a San Pietro da Castel Sant’Angelo, zigzagando tra i tantissimi turisti che sono presenti a Roma.

Le ultime pedalate sono state con lo sguardo fisso verso la cupola e la piazza sicuramente tra le più belle del mondo.

Foto di rito e cambio di testimone e abbracci sinceri anche con gli amici di Campagnano cammina, che anche oggi ci hanno accompagnato alla tapp:a da Alessandra a Emma a Fabio e i figli Lorenzo e il piccolo Damiano.

Ci sono diversi tipi di libertà e ci sono parecchi equivoci in proposito. Il genere, più importante di libertà è di essere ciò che si è davvero.

🗓️ Day 6: 19 Agosto 2022
📍Roma – Trasferimento a Poggio Nativo

Giornata di spostamento per i nostri InSuperAbili dalla capitale a Poggio Nativo. Cambio di programma dunque: purtroppo causa Covid nella struttura ricettiva che doveva ospitarci a Farfa, abbiamo dovuto dirottare il pernotto su un paese vicino. Ma il cambio è stato provvidenziale! Ci ha ospitati Sandro al B&B in Sabina, che ci ha accolti benissimo. Ci siamo sistemati tutti e abbiamo trascorso la serata presso una sala della Pro Loco, che ci ha preparato una cena succulenta in occasione della Sagra della Ciambella e abbiamo partecipato anche noi al loro concorso fotografico… speriamo di vincere! Ci siamo preparati, in buona compagnia, per affrontare il cammino che parte domani da Farfa a Poggio Maiano. Pronti per la seconda tratta di questo staffetta, si torna al cammino!

 

Per info:

📩 lamu@rosassociati.it 

📞 +39 348 8214945